Appuntamenti (settembre-ottobre)

Cosa c'è in zona che riteniamo d'interesse per noi storici (e non solo)?

Inserite, con l’opzione ‘modifica’, gli appuntamenti che ritenete di interesse comune.
Raga usiamola ’sta pagina, che di ’sto periodo i convegni e i seminari interessanti ricominciano a bomba.

  • 22 settembre, aula Jemolo a ScienzePolitiche (strada maggiore 45)
    • Maura Brighenti, “Tra Occidente e Oriente: lo stato nel contesto sudamericano
  • 22-24 settembre, Forlì
  • giovedì 29 settembre, 17.30 all’Istituto Parri (via sant’Isaia)
    • L’alleanza inattesa. Modello contadino e prigionieri alleati in fuga in Italia (1943-1945), partecipano Carol Jefferson Davies, Ruggero Ranieri, Alberto De Bernardi.
  • venerdì 30 settembre, ore 19.00 all’Istituto Parri
    • Inaugurazione della mostra “Ignazio Silone : l’uomo, l’artista, l’intellettuale” intervengono un sacco di abruzzesi.
  • 29-30 settembre e 1 ottobre, sala dello Zodiaco c/o provincia di Bologna, via Zamboni 13
    • Convegno del LANDIS dal titolo “Una riflessione su cittadinanza e democrazia
      il nodo degli anni Settanta. L’Italia nel contesto internazionale
      • I sessione. Per una riflessione italiana sul senso di appartenenza a una comunità nazionale, tra storia e memoria. Gli anni Settanta.
      • II sessione. Il contesto internazionale tra degenerazione e rigenerazione della democrazia. Quale influenza sulla situazione italiano?
      • III sessione. Come si misura la scuola, oggi, in Europa, con i nodi complessi e controversi del recente passato? Quali tematizzazioni, quali problematizzazioni, quali periodizzazioni?
  • Venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre, sala dello Stabat Mater all’Archiginnasio
    • Convegno di studi dal titolo “L’eresia dei magnacucchi sessant’anni dopo: storie, analisi, testimonianze
  • Dal 14 al 23 ottobre, Sala d’Ercole di Palazzo D’Accursio – Piazza Maggiore 6
    • Vedere e non riconoscere: l’Africa nell’immaginario europeo tra XVI e XVIII secolo” Mostra di documenti da libri di viaggio dell’epoca delle scoperte geografiche
    • Ingresso libero, orari visite: 10-18 Lunedì 17 e venerdì 21 la mostra sarà chiusa
  • Giovedì 27 ottobre, ore 18.30 presso la Libreria delle Moline in via delle Moline 3/A, Bologna: FURIO JESI, CULTURA DI DESTRA a cura di ANDREA CAVALLETTI Nottetempo Edizione. Ne parlano: ANDREA CAVALLETTI, GIORGIO FORNI, SAVERIO MARCHIGNOLI, MAURO RASPANTI
 

Però, come dire, sarei anche contento se qualcuno ci buttasse un occhio a questa pagina. Le nostre ricerche saranno sì importanti, ma guardiamoci sempre intorno, soprattutto quando ci sono cose interessanti.
Vogliamo usare questa pagina anche come base per la newsletter?

Altrimenti se ne può anche fare a meno, eh: non mi pagano per aggiornare su we.riseup. Fatemi sapere.

 
 

Ci sono io Dawit ci sono io!!!! tante date interessanti! Mi sarebbe piaciuto partecipare a quelle di Forlì, ma qua fa ancora caldo, c’è il mare, il pesce…Rientro lunedì!Sarebbe bello organizzare una contestazione alla mostra su Silone la spia fascista!

 
 

Onofrio, stiamo tutti molto calmi, non accettiamo provocazioni e non lasciamoci confondere dalla propaganda di regime, soprattutto.

Questo weekend c’è anche il festival di Internazionale a Ferrara, btw.

 
 

No, nessuna provocazione. Ormai però è storicamente accertato che Ignazio Silone da dirigente del partito comunista collaborasse con l’Ovra.

 
 

Ho messo a punto questa pagina:
www.casoesse.org/eventi
Tutti quelli che sono iscritti sul sito (con il ruolo di subscribers o superiore, almeno credo – sto provando) dovrebbero essere in grado di aggiungere eventi. È più intuitivo e rendiamo il sito anche un posto dove le persone vanno a “vedere che succede in giro”.

 
 

Ma Dawit, a che serve continuare a mettere gli appuntamenti solo qui?
La password ce l’hai..

:(

 
 

Ma me lo fai apposta? Perché aggiornare direttamente questo ti fa così schifo: www.casoesse.org/eventi
Io penso che lì invece che condividere gli eventi “fichi” solo fra di noi, li diciamo al mondo. Cosa c’è di strano?
No però parliamone se quello strumento non ti piace, forse ho fatto troppo di testa mia.. (davvero, sono serio).

 
 

Vabbè, mandami la password (che non avevo, eh) di calendar (Calendar, calendar man). Finiremo per evocare il Cosmopavone, ne sono certo.

 
   

La pwd dovresti averla già… credo di avertela mandata. Ad ogni modo, lo rifaccio!